News

IoGioco

Erano molti anni che mancava sul mercato italiano una rivista specializzata dedicata ai giochi di ruolo e da tavolo. Per quanto il settore ludico dei boardgame e affini stia avendo una costante espansione da anni, il vuoto lasciato dalla mancanza di una rivista cartacea specializzata sembrava in qualche modo colmato dai social forum e siti dedicati. Invece Aktia srl, l’editore del noto magazine di videogiochi The Games Machine, ha deciso di colmare questo vuoto nel mondo dell’editoria specializzata italiana, lanciando una nuova testata dedicata ai boardgames e ai role play games chiamata ioGioco.

Read more: Disponibile in Edicola la Rivista IoGioco con Supplemento per Guilds e Recensioni di Catan e...

Giochi UnitiR

 

6 luglio 2017. È stata presentata oggi la prossima edizione di Lucca Comics &Games, il Festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Tra le novità di quest’anno, Giochi Uniti è fiera di annunciare la presenza di Roberto Fraga, autore di una delle novità in arrivo: Shrimp.

 

Fraga

 

 

Nato nel 1960 a La Coruña (Spagna). Fin dall'infanzia ha vissuto Francia, e ancora oggi risiede a Saint-Malo con sua moglie e le due figlie. Roberto Fraga ha viaggiato molto ed ha avuto molte esperienze lavorative tra cui autista di camion, cacciatore, marinaio, agente commerciale, subacqueo e guardiacoste.

 

Roberto Fraga progetta giochi da oltre 20 anni e ha all’attivo altre 35 giochi pubblicati. Tra questi ricordiamo lo spassoso Spinderella pubblicato in Italia da Giochi Uniti, e vincitore del Kinderspiel des Jahres.

 

 

Che cos'è Shrimp?

Con questo gioco gli amanti della cucina, gli aspiranti cuochi o gli esperti chef potranno sbizzarrirsi tra pentole e padelle! Quale sarà l’ingrediente segreto? Ovviamente i gamberi!

Lo scopo del gioco, infatti, è accaparrarsi quanti più gamberi possibile. Si pongono al centro del tavolo i tre piatti a base di gamberi e si distribuiscono le carte gamberi ai giocatori. A turno ogni giocatore dovrà girare una carta gambero e porla su uno dei tre piatti. Non appena le carte presenti sui tre piatti hanno almeno una caratteristica in comune, il giocatore più veloce dovrà schiacciare il limone posto al centro del tavolo gridando la caratteristica che accomuna i gamberi!

Read more: Giochi Uniti: Roberto Fraga, Autore di Shrimp, Presente a Lucca Comics&Games 2017

GU-regional-2017

 

Il conto alla revoscia per i Giochi Uniti Regional è partito! Pubblichiamo oggi l'articolo di Nerdando appena uscito con tutte le ultime novità!

Durante le giornate di sabato 8 e domenica 9 luglio, al Museo di Arte Contemporanea di Roma (MACRO138), Giochi Uniti porta il suo evento Regional che, come sempre, sarà sede di numerosi tornei e ospiterà una vasta area di gioco libero per tutti i visitatori.

L’evento è realizzato in collaborazione con le associazioni Ludomaniacs, Homo Ludens, Il Gufo e BIG, e permetterà di giocare ai grandi successi, così come alle nuove uscite, del catalogo di Giochi UnitiCarcassonne, Coloni di Catan, Fantascatti, Puerto Rico, Alta Tensione, Passa la Bomba e Activity, così come tutti i titoli pubblicati con il marchio Stratelibri.

Particolare importanza viene data a Kingsburg, nella sua nuova edizione: l’autore, Andrea Chiarvesio, sarà presente alla manifestazione e incontrerà gli appassionati in occasione dell’anteprima mondiale della versione. Anche Sergio Roncucci, l’autore di Deadland sarà al MACRO138 insieme al suo gioco di zombie, anch’esso in anteprima mondiale.

Read more: Giochi Uniti Regional: Sabato 8 e domenica 9 luglio al MACRO138 a Roma

Erano appena scoccate le 3 del pomeriggio; in quel momento ero sceso giù nello scantinato perché cercavo alcune tavole e immediatamente notai il pacco: era approssimativamente due piedi per tre, avvolto in un giornale. ‘Che cavolo è?’ mi dissi. Lo srotolai trovando al suo interno un tessuto nero. ‘Una sottoveste?’ pensai. Ma prima che vedessi cosa c’era dentro, l’odore che ne scaturì mi face capire tutto…
  - 
Frederick Wildborn, carpentiere

Nel 1888 la costruzione della New Scotland Yard nel quartiere Whitehall di Londra fu improvvisamente arrestata dal ritrovamento di busto di donne lasciato sui gradini della nuova centrale di polizia. Sebbene il gesto non fosse esattamente corrispondente con l’ultima catena di efferati delitti, questo brutale omicidio poteva avere una sola spiegazione: Jack lo Squartatore era tornato.

Questa volta l’assassino sfida le forze dell’ordine in un agghiacciante gioco a nascondino, in cui lascerà altri quattro arti amputati in varie locazioni della città. La New Scotland Yard dovrà agire anche al di fuori del suo distretto, e mettere insieme un nuovo team di esperti per dare la caccia al mostro e assicurarlo alla giustizia. Questa può essere l’ultima opportunità per catturare l’assassino prima che sparisca per sempre.

Giochi Uniti Srl è lieta di annunciare la disponibilità di Whitehall Mistery, l’ultima novità della serie di giochi Lettere da Whitechapel. La caccia per il più famigerato serial killer della storia continua con questa nuova avventura che vi farà rivivere uno dei più intriganti casi di omicidi irrisolti avvenuti a Londra.

Read more: Giochi Uniti Presenta Whitehall Mystery

Giochi Uniti è lieta di annunciare la disponibilità del nuovo set di Pathfinder Adventure Card Game, Teschi e Ceppi, realizzato sempre in collaborazione e su licenza della Paizo Inc., basato sull’Adventure Path con il medesimo titolo. come il suo predecessore, Ascesa dei Signori delle Rune, anche questo nuovo set si presenta come gioco completo, ed è comunque possibile combinare le carte prese da entrambi i set, mantenendo la più completa compatibilità.

Read more: Disponibile PACG Teschi e Ceppi, il Nuovo Set per Pathfinder Gioco di Carte

Burgund 3D-article-web

Giochi Uniti è lieta di annunciare la prossima pubblicazione di I Castelli della Borgogna, l’edizione Italiana di The Castles of Burgundy, gioco da tavolo per due- quattro giocatori, ambientato, come si evince dal titolo, nella Borgogna medievale. Ideato da Stefan Feld e illustrato da Julien Delval e Harald Lieske, è stato pubblicato per la prima volta nel 2011 da Ravensburger /Alea e presentato in versione aggiornata nel 2016. Considerato un classico del genere german, è caratterizzato, a livello di gioco, da un un setup modulare, dall’uso dei dadi, da una meccanica di raccolta di tessere e del loro successivo piazzamento. Sino ad oggi The Castles of Burgundy era inedito in Italia, e l’iniziativa editoriale va a colmare una sentita mancanza nel nostro panorama ludico.

Read more: Giochi Uniti Annuncia la Prossima Pubblicazione de I Castelli della Borgogna (The Castles of...

Giochi Uniti Gioco Organizzato-logo

Board-Italian-gamersLogo

LM-logo

Giochi Uniti, in collaborazione con Ludomaniacs, Homo Ludens, Il Gufo e BIG, è lieta di annunciare la nuova tappa dell’evento che, come ogni anno, accompagna tutti gli appassionati di giochi da tavolo alla finale nazionale che si terrà a Modena il 2 e 3 settembre.

Un weekend all’insegna del gioco pensato per soddisfare i gusti dei giocatori più competitivi, ma anche dei più piccoli e delle loro famiglie grazie alla grande area di gioco e dimostrazioni allestita appositamente all’interno del Museo di Arte Contemporanea di Roma. Una occasione per riscoprire i bestseller del catalogo Giochi Uniti, Carcassonne, Catan, Fantascatti, Puerto Rico, Alta Tensione, Passa la Bomba, Acivity passando per tutti i titoli del catalogo Stratelibri tra cui non potranno mancare tutte le ultime novità e scoprire qualche succosa anteprima. Come sempre, per tutti coloro che avranno voglia di sfidarsi all’ultima partita non potrà mancare la ormai classica maratona boardgame e la sfida Fast&Play per divertirsi in compagnia dei propri amici.

Read more: Giochi Uniti Regional: Sabato 8 e domenica 9 luglio al Museo dell'Arte Contemporanea MACRO a Roma

Balena Ludens ci presenta oggi la sua recensione di "Rhein: River Trade."

Come di consueto presentiamo un breve estratto dell'articolo, rimandando poi al link a fine pagina per poter leggere la versione originale e completa.

 

Colpo doppio quest’anno per la coppia Niccolini-Canetta: dopo l’uscita di Railroad Revolution eccoli di nuovo in campo con questo nuovo titolo tutto italiano, pubblicato sotto la bandiera di Stratelibri e distribuito da Giochi Uniti. Rhein River Trade ha come ambientazione l’area di territorio che accompagna il percorso del fiume Reno, nel Nord Europa. Chi ha viaggiato in quella zona avrà senz’altro notato l’intenso traffico che quotidianamente passa sul grande canale artificiale che affianca il fiume: le chiuse, davvero maestose, accolgono e smistano le grandi chiatte che fanno la spola fra il porto di Basilea e le città francesi, tedesche e olandesi che il fiume incontra o lambisce lungo il suo percorso.

 

Il Reno è anche per un lungo tratto il confine naturale fra Francia e Germania e questo ha generato una serie di trasporti ferroviari ed autostradali “doppi”, uno per ogni Paese, anch’essi sempre molto frequentati da camion, TIR e treni merci. Il gioco prova a simulare questo traffico commerciale aggiungendovi anche il trasporto aereo per le destinazioni più lontane.

Read more: Balena Ludens Recensisce Rhein River Train

 

Etna-Comics-2017 copy

Cos'è Etna Comics

La sesta edizione di Etna Comics, “Festival Internazionale del fumetto e della cultura pop” si svolgerà al Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania dal  1 Giugno al 4 Giugno 2017.

La manifestazione, conosciuta come il più grande Festival del Sud Italia, rappresenta ormai da cinque anni un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fumetti, cinema, cinema d’animazione, gioco e videogioco, ma anche musica, collezionismo, spettacolo, cultura tradizionale giapponese e tanto altro ancora, che arricchiscono il succoso programma dell’evento, rendendolo un’esperienza unica anche per i più fedeli habitué delle convention italiane di settore.

Sin dalla sua prima edizione, Etna Comics è diventato l’evento più visitato nella storia della struttura che la ospita e che si è dimostrata da subito un’ottima location proprio per la sua facile fruibilità e raggiungibilità.

 

Quello di veder realizzata una convention sul fumetto era un desiderio che già da tempo animava gli appassionati etnei giovani e meno giovani. Richiesta che rimase latente fino alla decisione di puntarvi da parte della Medea, società leader nell’organizzazione di eventi congressuali e culturali. Da qui ha avuto inizio un processo lavorativo attento e costante che nel 2011 ha portato alla realizzazione dell’esplosiva prima edizione, nella quale Etna Comics si è imposta come una della più performanti manifestazioni d’Italia con ben 25.000 presenze.

 

Il 2012 ha rappresentato l’anno della conferma, portando le visite totali oltre il tetto delle 35.000 persone, mentrela terza edizione è stata quella della definitiva consacrazione. Ancora una volta infatti il pubblico non ha tradito le aspettative, facendo registrare nel giugno del 2013 la quota record di 43.000 visitatori ed a seguire,2014, ben 50.000 presenze, 2015 con 60.000 e 70.000 per il 2016!

Read more: Giochi Uniti a Etna Comics dal 1° al 4 Giugno 2017

Salone-del-Libro-2014

Grande fine settimana fieristico per Giochi Uniti!

In questi giorni Giochi Uniti sarà presente con il suo stand al Salone del Libro di Torino fino a lunedì 22 maggio, STAND Q56 pad./pav. 3.

Ha infatti aperto oggi i battenti la trentesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, che terminerà appunto lunedì prossimo. Il Salone è la più importante fiera libraria italiana, anche se ha dimensioni più piccole rispetto a quelle che si tengono a Francoforte e a Londra, con un numero minore di editori internazionali, ma è anche più aperto al pubblico, con un affluenza di circa 300mila persone che visitano il Salone ogni anno. Il tema di quest'anno è "Oltre il limite",declinato non solo in letteratura, ma anche nella scienza e nelle arti applicate.

L’immagine guida del Salone è stata disegnata da Gipi e raffigura un libro come ponte per scavalcare un confine di filo spinato. Un tema attualissimo che sarà declinato in diverse sezioni: dal ritorno delle Anime Arabe (a cura di Lucia Sorbera e Paola Caridi), nel nome di Giulio Regeni, a Another Side of America, con tanto di Libreria a Stelle e Strisce al Lingotto. Si parlerà di frontiere, flussi migratori, persone in fuga da guerre e carestie, ma anche della condizione femminile nel mondo oggi e di scienza e tecnologia. 

Grandi ospiti e Programma

Molti grandi nomi della letteratura mondiale saranno a Torino per questa edizione 2017 del Salone Internazionale del Libro. Tra i tanti ospiti ci sarà il premio Pulitzer Richard Ford Jonathan Lethem, e Daniel Pennac che, tra le altre cose, presenterà al Grattacielo SanPaolo in anteprima mondiale il reading teatrale “Il caso Malaussène – Mi hanno mentito” tratto dal suo ultimo romanzo che uscirà in Italia prossimamente, Luis Sepulveda, Roberto Saviano, Annie Ernaux, l’indiano Amitav Ghosh, Alicia Gimenez Bartlett. Molto spazio sarà inoltre dedicato al fumetto, al graphic novel e all’arte in generale con ospiti come Milo Manara, Zerocalcare e Tullio Pericoli. Potete trovare il programma completo con tutti gli appuntamenti, gli orari ed i luoghi giorno per giorno da giovedì 17 a lunedì 22 maggio sul sito ufficiale.

 

Salone-Libro-2017

Giochi Uniti è presente con il suo classico stand di rappresentanza al Salone di Torino. Sarà presenta un ricco assortimento di giochi che spaziano da prodotti per il mass market come I Coloni di Catan, Carcassonne, Passa la Bomba a quelli più specializzati come la linea GDR Pathfinder e i prodotti proprietari come Dungeon Heroes Manager, Guilds, Whitechapel e Rhein

L’attesa è finita!

La Maledizione del Trono Cremisi, forse uno dei migliori Adventure Path di Pathfinder mai pubblicato, sarà tra pochi giorni disponibile sia sul nostro sito che nei vostri negozi di giochi.

Inedito in italiano, in realtà questo Adventure Path ha una lunga e gloriosa storia in lingua inglese, pubblicato dalla Paizo prima ancora che Pathfinder, come oggi lo conosciamo, vedesse la luce. Infatti, questa campagna è stata originariamente pubblicata nel 2008, un anno prima dell’uscita del Manuale di Gioco di Pathfinder, e sfogliando questo volume è possibile vedere alcune delle idee che erano in fase di sviluppo per il nuovo sistema di gioco già presenti in questo Adventure Path, come combattimenti più cinematici e la risoluzione d’incontri tramite prove di abilità multiple. Il tutto accompagnato da una trama avvincente fatta di re morenti, oscure maledizioni, criminali di ogni risma, e una città sconvolta da rivolte e pestilenze. L’incipit dell’avventura prende spunto proprio dalla Maledizione del Trono Cremisi, una sorta di maleficio che prende il nome dalla triste tradizione della città di Korvosa, dove mai un solo reggente è morto di vecchiaia o lasciato il trono in eredità a un successore.
Ed ecco che ora Giochi Uniti Srl presenta questa saga in un unico volume cartonato di lusso, sulla scia di quanto fatto da Paizo LCC pochi mesi prima. Non si tratta solo di una raccolta, ma il materiale è stato aggiornato e rivisto in modo che ora utilizza le regole di Pathfinder nella loro interezza, presentando nuove statistiche per mostri, nuove mappe, e anche nuovi contenuti per l’avventura.

Read more: Giochi Uniti Presenta La Maledizione del Trono Cremisi per Pathfinder GDR

Wired.it ha recensito, un paio di giorni fa, il nostro nuovo gioco Dungeon Heroes Manager.

Pubblichiamo un estratto dalle articolo, rimandando per la completa lettura alla pagina di Wired.it

Ora ecco arrivare una nuova interpretazione del classico mondo fantasy: Dungeon Heroes Manager. Ideato dall’ottimo duo italiano Chiarvesio-Zizzi (nel loro paniere troviamo ottimi giochi come Signorie e Hyperborea), ci porta dall’altra parte dello spettro. Non siamo avventurieri ma quei tizi che, nei giochi di ruolo, hanno un ruolo fondamentale ma sottovalutato: coloro che spuntano nelle taverne a dispensare missioni.

Senza di loro il 90% dei GdR sarebbero impossibili da giocare eppure nessuno gli ha mai dato dignità come Dungeon Heroes Manager.

Read more: Wired.it Recensisce Dungeon Heroes Manager

Eccoci con la classifica del torneo di Cthulhu GDR, rapidi come il fulmine!

Sono state ben 27 le squadre che hanno giocato con noi quest’anno, con oltre 100 partecipanti. Grazie a tutti come sempre, ai gruppi che ci seguono da tanti anni e a quelli nuovi. Grazie anche a chi ha dimostrato interesse per questo evento in fiera e non è riuscito a partecipare (abbiamo esaurito i posti disponibili prima dell’inizio di Play). Speriamo di potervi accogliere alla prossima occasione! Nei giorni seguenti uscirà un breve articolo con un po’ di foto dell’evento. Nel frattempo ecco la classifica: oltre alle prime tre squadre, premiate dall’ente fiera e dallo sponsor (Giochi Uniti), abbiamo premiato anche le migliori interpretazioni dei singoli personaggi e assegnato il premio fedeltà alla squadra che ha risposto nel miglior modo al nostro quiz!

Read more: Play 2017: Classica Torneo di Cthulhu GDR Alcatraz... No Way Out! 

English (UK)italiano