Fiere e Convention

 

catan-star-trek

 

 

Da oltre quarantacinque anni milioni di appassionati di Star Trek seguono le avventure della nave stellare Enterprise, del capitano Kirk e del signor Spock. Intanto da oltre quindici anni milioni di appassionati commerciano e costruiscono col gioco di Klaus Teuber: I Coloni di Catan.

 

Star Trek Catan trasferisce l’intramontabile gioco “I Coloni di Catan” nell’universo di Star Trek.

In più, grazie alle nuove carte supporto, entrano in gioco i principali membri dell’equipaggio della nave stellare Enterprise.

 

Star Trek: Catan prende i punti di forza di questi due brand e li unisce in un qualcosa che è al 95% I Coloni di Catan arricchito con l’ambientazione della nota serie spaziale e speziato con nuovi poteri speciali legati ai personaggi di Star Trek.

In Star Trek: Catan, i giocatori iniziano il gioco con due piccoli avamposti all'intersezione di tre pianeti, con ogni pianeta che fornisce in base al classico risultato di un lancio di dadi. I giocatori devono raccogliere e scambiare queste risorse - dilithium, tritanium, cibo, ossigeno e acqua - per costruire astronavi che collegano le regioni della galassia, stabilire più avamposti e basi stellari in corrispondenza delle intersezioni allo scopo di potenziare l'acquisizione delle risorse, e acquisire carte sviluppo che forniscono Punti Vittoria (PV) o abilità particolari.

Con un lancio di dadi di 7, giunge una nave Klingon piomba che prevenire la produzione di risorse su un pianeta, e impone pesanti decime sui colonizzatori che detengono troppe risorse.

Ma il vero elemento nuovo di Star Trek: Catan rispetto alla versione originale è un insieme di "carte supporto", ognuna per un personaggio iconico della serie: Kirk, Spock, McCoy, Sulu, Scott, Uhura, Chekov, Cappella, Rand o Sarek. Ogni carta supporto ha un potere speciale che il titolare può utilizzare nel suo turno, come uno scambio forzato. Ogni abilità può essere utilizzata una o due volte dal giocatore prima di essere scartata nel mazzo delle carte supporto e sostituita con un'altra carta di supporto a scelta del giocatore.

 

Questa nuova e attesa edizione di Catan sarà presenta in esclusiva a PLAY 2013, insieme alle molte novità che Giochi Uniti Srl è lieta di presentare.  Non solo il gioco sarà presentato in esclusiva alla kermesse modenese, ma sarà anche possibile acquistarlo da subito. Quindi non perdete l’occasione per venire a PLAY, provare Star Trek Catan e acquistarlo presso lo stand Giochi Uniti.

 

Vi aspettiamo!

 

 

JungleBrunch-logo

 

Nella giungla tutti gli animali hanno una fame davvero… bestiale! Riuscirete a essere più rapidi dei vostri avversari e conquistare i cibi più ghiotti?


Venite a imparare a giocare insieme agli autori di Jungle Brunh: Luca Bellini e Luca Borsa. Potreste scoprire che non sempre sono i più grandi ad avere la meglio!

Jungle Brunch è un gioco di carte facile e divertente, ideale per una sfida tra amici o in famiglia.

L'appuntamento è per Domenica, alle ore 15.00 all'interno del Padiglione B.

 

 

 

 Luca Bellini

Nato a Milano nel 1971. Sin da giovane si diverte a sperimentare molte forme di espressione: disegno, pittura, scultura e recitazione. Proprio la passione per la clownerie lo porta ad ideare quasi per caso il suo primo gioco dal titolo Clowns, prodotto dalla Barabba's Clowns onlus per raccogliere fondi a sostegno di progetti missionari in Rwanda. Da questa prima esperienza nasce una passione che lo porta ad ideare e produrre in piccole tirature diversi titoli fra giochi astratti, family e party-games (Hunga Bunga, Dadi, Pai, Black Holes, Coccinella's Racing, Black Out, Takkiappo, Brick).

Nel 2011 arriva il primo riconoscimento ufficiale con la finale al concorso Gioco Inedito di Lucca grazie al gioco di carte Jungle Brunch (realizzato con l'amico Luca Borsa) e la vittoria per la miglior grafica (realizzata da Mauro Pelosi). Nel 2012 Jungle Brunch viene pubblicato da Giochi Uniti e altri due giochi arrivano nella quindicina dei finalisti del Premio Archimede: il 4° posto di Free Climbing ed il premio Cartamundi quale miglior gioco di carte per Buio.

 

Luca Borsa

 

ingegnere civile e game designer free lance.  Appassionato di cinema è membro del Cda dell' Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, e del direttivo del “BA Film Festival” che da oltre dieci anni si svolge a Busto Arsizio sua città natale. L'approccio con i boardgame nasce prestissimo, preferisce da subito Carriere al Monopoli e poi inizia a creare giochi suoi che propone agli amici. Nel 98 scopre il Premio Archimede a cui parteciperà per molte edizioni raggiungendo la seconda piazza nel 2006.Nel 2004 vince il concorso “Best Performance”edito da Mercedes Benz Italia e Vanity Fair con la  scultura gioco “BoW” acronimo di black or white.

Nel 2007  debutta con la Ravensburger con il gioco astratto “Verbindung Gesucht”.

Nel 2012 escono: il gioco di carte “Jungle Brunch” edito da Giochi Uniti a quattro mani con l'amico, conosciuto  a IdeaG , Luca Bellini e la grafica del gioco curata da Mauro Pelosi vince il premio come “miglior grafica” a Lucca al concorso  “Gioco Inedito 2011”, con Ghenos Game in collaborazione con Fabrizio Margaria e Leopoldo Damerini è autore del regolamento del “Gioco dei Telefilm” arricchito dai disegni di Silver e con la casa greca Desyllas il gioco per bambini “ I leoni dormiglioni”.

 

A Play domenica con Borsa e Bellini per giocare a Jungle Brunch


 




bandusLOGO2x-web

 

Bandus_GU_game_event-web

 

Una Serie di Incontri di Gioco Dedicata al più Grande Distributore Italiano di Giochi da Tavolo

 

Nelle scorse settimane la nostra associazione ha ricevuto un dono inaspettato: una grossa scatola piena di giochi… il nastro adesivo diceva “GIOCHI UNITI”. Da quel pacco, dalla stretta collaborazione che lega “BANDUS! Tana dei Goblin Grosseto” e la stima che ne è diretta conseguenza, nasce una nuova serie di incontri dedicata al distributore partenopeo.

 

“BANDUS! Tana dei Goblin Grosseto”, grazie al supporto di “Giochi Uniti srl” è lieta di presentare “Giochi Uniti at 9.00 PM”, un appuntamento mensile che metterà in campo i giochi più noti con il famoso marchio colorato adatti a un pubblico di tutte le età e dalle diverse esigenze ludiche.

Il primo appuntamento è per Venerdì prossimo, 15 Marzo alle 21.00, presso la sede operativa dell’associazione al “Centro Giovanile Frassati” di Grosseto.

 

La selezione comprende una lista abbastanza ampia di giochi già noti come Carcassonne, Tobago, Pinguin Pescatore; meno noti come Bookmaker e Lo Hobbit, di giochi per famiglie (Perudo, Villa Paletti, I Coloni di Catan, ad esempio) e molti altri.

Con l’occasione il nostro Game Master Umberto “User69” ha già preparato delle micro avventure monostanza per insegnare cosa sia un gioco di ruolo a chi non l’ha mai visto, si avvarrà della scatola di “Pathfinder Gioco in scatola”; Roberto “Zio_Jigen” prenderà il controllo di un intero dungeon portando i giocatori all’interno di “Descent 2° edizione”. Verranno proposti giochi più lunghi come “Le leggende di Andor” (a cura di Paolo “Elgard”), “Le case della follia” e “Il segno degli antichi”. Ci saranno anche “X-Wing” e “DungeonQuest”…

 

In esclusiva durante queste serate verrà proposta e presentata l’edizione italiana di “Mage Knight”, gentilmente messa a disposizione della nostra associazione direttamente dell’editore. La presentazione è a cura di Carlo “J.McReady” che permetterà a tutti di leggere, toccare e avere una breve demo del gioco tanto atteso.

In occasione di questo e degli altri eventi “Giochi Uniti at 9.00 PM”, i tavoli saranno preparati ed i giochi pronti da giocare con un responsabile per ciascun gioco, proprio come ad una mini-con… proprio come da  vecchia tradizione Goblin!

E’ doveroso ricordare che come ogni evento che si svolge presso il “Centro Giovanile Frassati”, la serata sarà gratuita e aperta a tutti coloro che vorranno venire a trovarci  partecipare.

 

Appuntamenti, quindi Venerdi 15 Marzo alle 21.00 per il primo appuntamento con “Giochi Uniti at 9.00 PM” , solo a Grosseto, solo con “BANDUS! TdG Grosseto”!

 

Il secondo appuntamento è previsto per il 12 Aprile, non prendete impegni….

 

Informazioni a infoATbandus.it

 





Giochi_UnitiR

Logo_Gilda-Grifone_web-small

 

La Gilda del Grifone, grazie al supporto della Giochi Uniti Srl, è lieta di presentare una serie di eventi che coinvolgeranno tutte le tipologie di giocatori: dai più esigenti a quelli occasionali.

 

A partire dal 9 Marzo, per 4 settimane, sarà possibile scoprire i nuovi titoli Giochi Uniti e svolgere partite dimostrative gratuite presso il centro del Protagonismo Giovanile della Circoscrizione 2 "Centro Anch'io" in Via Ada Negri 8A (Torino).

.

 

I giochi verranno presentati durante le serate del venerdì e rimarranno successivamente a disposizione in ludoteca.

 

Le serate avranno un filo conduttore e si svolgeranno dalle 21!

 

8 MARZO: FAMILY NIGHT

 

- BOOKMAKER

- PINGUIN PESCATORE

 

15 MARZO: FANTASY NIGHT

 

- DUNGEONQUEST

- WIZ WAR

- PATHFINDER GDR

 

22 MARZO: GAMER'S NIGHT

 

- TOBAGO

- LO HOBBIT

- SERENISSIMA

- ROGUE TRADER

 

29 MARZO: ROLEPLAY NIGHT

 

- PATHFINDER

- ROGUE TRADER

- DARK HERESY

 

Non perdete l'occasione di divertirvi insieme alla Gilda del Grifone e Giochi Uniti!

Progetto realizzato con il supporto del Progetto Giovani della Circoscrizione 2 - Santa Rita - Mirafiori Nord (Torino)


 

 

TdG_Forli-Cesena_Striscione

 

La Tana dei Goblin Forlì-Cesena vi propone, grazie alla collaborazione dell'omonimo distributore, la

SERATA GIOCHI UNITI!

L'evento si terrà presso la nostra sede in Via Don Minzoni 35, presso il bar Ca' Ossi, a partire dalle ore 21.00 del 15 marzo!


Nelle nostre postazioni ludiche potrete provare i seguenti titoli, ed avrete a disposizione chi vi spiegherà il gioco e vi porterà consigli in caso di dubbio:


DungeonQuest
Un drago malvagio nasconde nel suo dungeon tesori di inestimabile valore. I giocatori impersonano valenti eroi alla ricerca del tesoro del drago. Si dovranno muovere all'interno di un labirinto formato dalle tessere delle stanze, affrontando mostri, trappole e raccogliendo quanti più tesori possibili prima che il drago si svegli.


Lo Hobbit
Il gioco basato sul film. Ogni giocatore controlla un gruppo di nani, i quali affronteranno un insidioso percorso verso la Montagna Solitaria. Durante il viaggio i giocatori dovranno affrontare i pericoli della Terra di Mezzo, ma non saranno soli, Gandalf e gli altri membri dei Popoli Liberi li aiuteranno nella loro impresa.


Penguin Pescatore
I ghiacci si stanno sciogliendo e fare scorta di pesci è la priorità. In questo gioco i giocatori controlleranno un gruppo di pinguini in competizione tra loro per la raccolta di pesci. Un gioco semplice, veloce e divertente.


BookMaker
In Bookmaker i giocatori scommettono sulle corse dei cavalli, con l'obiettivo di guadagnare più soldi possibili alla fine di una serie di corse


Tobago
Tobago è un veloce e divertente gioco di esplorazione in cui i giocatori, grazie alla loro mappa del tesoro, si contendono i tesori nascosti sull'isola di Tobago. Esplorando laghi, fiumi montagne e pianure gli avventurieri scopriranno i misteri di Tobago.


Descent: Viaggi nelle Tenebre (seconda edizione)
In questo gioco un gruppo di eroi controllati dai giocatori, si introduce in pericolosi sotterranei pieni di mostri e trappole, nonché di preziosi tesori. A controllare i mostri e l'andamento del gioco sarà il giocatore che assumerà il ruolo dell'Overlord.


Sarà inoltre possibile prenotarsi (tramite la mail sottostante) per mettersi alla mercè di un nostro dungeon master per una piccola sessione gdr di prova basato sul sistema:

Pathfinder
Questo set introduttivo fornisce ai giocatori tutto il materiale per imparare e iniziare a giocare al famoso Gioco di Ruolo. Include un set di dadi, e due libri per le regole, uno per i giocatori e uno per il Game Master, i cartoncini per rappresentare i mostri e un tabellone per ambientare le proprie avventure.


I posti sono limitati, perciò se desiderate prenotarvi per qualche titolo in particolare o semplicemente per avere maggiori informazioni scrivete a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Riepilogo dell'evento:

SERATA GIOCHI UNITI

Dove: Via Don Minzoni 35, presso il bar Ca' Ossi
Quando: Venerdì 15 marzo 2013 a partire dalle 21.00
Perchè: per divertirsi! Quindi portate chi volete!

 

    




                         GiocaTorino2012

 

GiocaTorino è una manifestazione ludica creata da giocatori per i giocatori, senza alcun fine di lucro. L'ingresso è gratuito e aperto a tutti. Il tutto all'interno di uno spazio ampio ed accogliente: il centro commerciale 8Gallery di Torino (raggiunto anche dalla linea Metro).

L'obiettivo principale è avvicinare anche il grande pubblico, dai giovanissimi agli adulti, al mondo del gioco. Protagonisti di GiocaTorino le associazioni, i gruppi e le ludoteche che promuovono occasioni di incontro e di gioco a Torino e in Piemonte.

L'evento è una speciale occasione di incontro e confronto all'insegna del gioco e del divertimento: molte associazioni del territorio torinese, che puntano sulla divulgazione di queste piacevoli attività, collaboreranno per presentare le forme e le espressioni che il Gioco ha assunto ai giorni nostri.

Dimostrazioni libere, inventori di giochi, ludoteca, area bimbi, tornei e tutta una serie di interessanti iniziative parallele. Un evento imperdibile per tutti gli appassionati del settore ma anche per i semplici curiosi. Giochi da tavolo, di ruolo, di carte, tridimensionali, wargames, astratti, strategici e tanti altri.

Sono coinvolti importanti interlocutori del panorama ludico nazionale e internazionale: autori, editori, opinion leader del settore.

La manifestazione è alla sua quinta edizione, aperta a tutti e ad ingresso gratuito per avvicinare anche il grande pubblico, dai giovanissimi agli adulti, al mondo del gioco.

Immancabile, come ogni anno, la presenza di Giochi Uniti con una decina di tavoli dedicati alle demo delle più recenti novità, e un paio di tavoli dedicati ai giochi di ruolo con Pathfinder e Rogue Trader.

GT12 - GiocaTorino 2012
24/25 novembre 2012
Centro commerciale 8Gallery-Lingotto
via Nizza 230 - Torino

INGRESSO GRATUITO

sabato 24 novembre 2012 orario 12 / 22
domenica 25 novembre 2012 orario 10 / 20

Stahleck_2012_torneo

 

Anche quest'anno, durante lo scorso fine settimana, si è tenuto nella suggestiva cornice del Castello di Stahleck in Germania, il torneo del Trono di Spade LCG che mette in palio il titolo di Campione Europeo. L'Italia si è presentata con un nutrito gruppo di 22 tra i migliori giocatori italiani che si sono misurati in un torneo con un totale di 135 giocatori provenienti da tutta Europa: spagnoli, francesi, inglesi, tedeschi, polacchi, portoghesi, ungheresi, cechi, svizzeri, olandesi, svedesi, tutti i migliori giocatori d'Europa si sono trovati ancora una volta per misurarsi nel Gioco del Trono.

Dopo la fase di "Svizzera" del torneo riescono ad accedere alla fase finale ad eliminazione diretta TOP 32 ben sei giocatori Italiani:  Valerio Barbero, Massimo Lizzori, Luca Manfredini, Stefano Montanari, Vincenzo Solazzi e Gianluca Stucchi. Purtroppo diversi altri italiani non raggiungono la fase finale "di un soffio" ottenendo comunque degli ottimi piazzamenti in "svizzera".  Nel primo turno di TOP 32 passano tutti gli italiani tranne Valerio Barbero che, purtroppo, si ritrova a scontrarsi in un partita fratricida con un altro italiano, Gianluca Stucchi e Vincenzo Solazzi che affronta il campione europeo in carica Marti Foz Fernandez.

Nel turno successivo Gianluca Stucchi esce anche lui eliminato sempre dal campione europeo in carica, Luca Manfredini perde contro il ceco Martin Herman non senza un po' di sfortuna, mentre Massimo Lizzori e Stefano Montanari si ritrovano ancora una volta ad affrontarsi in uno scontro tutto italiano che vede prevalere Stefano Montanari.

Passa così ai quarti di finale per l'Italia il solo Stefano Montanari che affronta anche lui il campione europeo in carica Marti Foz, che aveva eliminato già nei precedenti due turni altrettanti italiani. Stefano riesce però a vendicare i suoi compagni battendo il bravissimo Marti Foz, ed entrando dunque in semifinale.

In semifinale Stefano dovrà vedersela contro Alberto Garcia che noi italiani conosciamo bene visto che vinse la finale Italiana nel nostro torneo nazionale 2011, un giocatore decisamente temibile dunque. Stefano riesce però a prevalere anche in questo caso aggiudicandosi la finale.

In finale il nostro Stefano affronta ancora una volta uno spagnolo davvero molto bravo: con il suo mazzo Grejoy Agenda Il Percorso dei Maestri si scontrerà infatti con Humberto Jimenez con il suo mazzo Stark Agenda Assedio di Grande Inverno. Dopo una partita tiratissima in cui Stefano ha rischiato più volte di perdere, riesce infine a fare una grandissima rimonta e a chiudere la partita vincendo così il titolo di Campione Europeo!

 

Dopo la finale del 2010 vinta da Andrea Gualdoni, torna ancora una volta in Italia il titolo di campione Europeo strappandolo ai fortissimi giocatori spagnoli che comunque hanno dimostrato ancora una volta di essere la nazione con il più alto numero di ottimi giocatori in Europa. Ma i risultati di tutta la spedizione italiana, oltre, ovviamente, al titolo vinto, sono anche l'indice concreto di quanto la comunità italiana sia cresciuta e maturata non solo nei numeri, ma anche nella qualità di gioco e nella sua competitività. Con la comunità di giocatori spagnola, soprattutto, abbiamo ormai avviato uno scambio proficuo di idee, incontri e partite che ci hanno permesso di crescere.

 

Finale_Stahleck_2012

I giocatori spagnoli ci hanno già detto che, visto che sono ormai 4 anni di fila che il titolo europeo fa avanti indietro tra Spagna e Italia, il prossimo anno sarà sicuramente loro! Voi cosa ne pensate? Preparate i vostri mazzi di gioco perché la sfida è stata lanciata e noi non siamo intenzionati a concedere il titolo così facilmente, e siamo sicuri che anche i giocatori francesi, inglesi, tedeschi ecc... non ci permetteranno di goderci con troppa facilità questo successo!

 






                               Invitojunglebrunc-web

Sei invitato alla presentazione del nuovo gioco di Luca Borsa e Luca Bellini, illustrato da Mauro Pelosi presso il:


                             Bros-selfservice-logo               

via S. Ambrogio, 1 - 21052 Busto Arsizio

Potrai capire come nasce un gioco e provarlo con gli ideatori.

IN OMAGGIO UNA CARTA INEDITA DEL GIOCO… E UNA MERENDA SELVAGGIA PER TUTTI.

 

                             JungleBrunch-logo 

Nella giungla tutti hanno fame!

Cosa riusciranno a mangiare i tuoi animali? Cerca di conquistare i cibi più ghiotti! Fai attenzione! Potresti diventare il pasto di feroci predatori.

Gioca le tue carte... evita l'agguato della tigre e occhio all'avvoltoio che si avventa sulle prede più deboli.

Decidi tu se correre il rischio di mangiare per primo o stare al sicuro nascosto nel branco. Serpenti, scimmie, pipistrelli... non si riesce proprio a mangiare tranquilli, alla fine... il facocero fa piazza pulita di quel che resta.

Vuoi uscirne vincitore? Riempiti a sazietà Burp!

 

Jungle Brunch è un gioco di carte veloce e divertente, ideale per una sfida fra amici o in famiglia


[rokdownload menuitem="88" downloaditem="158" direct_download="true"]Scarica l'invito per l'evento di Jungle Brunch![/rokdownload]




G-GIOCARE


Migliaia di metri quadri
di superficie ricoperti di giocattoli di ogni tipo. Decine di migliaia di coetanei con cui giocare e divertirsi. Esiste uno scenario migliore di questo per i nostri figli?

G! come Giocare, fiera-evento gratuita dedicata al mondo dei bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie e organizzata da Salone Internazionale del Giocattolo – Assogiocattoli, ritorna nella sua quinta edizione, che si svolgerà dal 16 al 18 novembre 2012 nel polo fieristico cittadino di Fieramilanocity.
Ma attenzione, la sua definizione non inganni: G! come Giocare è molto di più di una “semplice” manifestazione fieristica. E questo grazie al format che le ha consentito negli anni di diventare l’appuntamento italiano leader per il settore del giocattolo: una distesa di giochi sarà a totale disposizione dei bambini, dei ragazzini e dei loro genitori. Ognuno avrà il suo compito: i ragazzini si divertiranno con gli amici, i grandi rideranno con loro e, perché no, andranno alla ricerca di qualche idea per gli imminenti regali natalizi.

D’altronde, il tema centrale attorno a cui ruoterà questa edizione di G! come Giocare è proprio il valore educativo del gioco, come strumento imprescindibile per la crescita e per la corretta educazione del bambino. Educazione a cui una (o più) giornata di divertimento assieme alla propria famiglia non può che fare molto bene.

Ci saranno giocattoli di ogni forma e colore, adatti a tutte le fasce d’età – dai più piccoli fino ai ragazzi – e suddivisi in numerose aree tematiche: il giocattolo, l’alimentazione, lo sport, il modellismo; e, ancora, l’editoria, la scuola, i videogames, la puericultura e l’ecosostenibilità. Ce ne saranno per tutti i gusti, insomma.
A questi, si aggiungeranno gli spettacoli e le attività ricreative, ad alto valore educativo e informativo, ideate per l’occasione.

Giochi Uniti Srl, come ogni anno, non poteva mancare. Vi aspettiamo con un ricco parco di giochi in dimostrazione per i più piccoli, allo stand D 16, dalle 10 alle 20.

come_raggiungere_G_come_giocare

Per raggiungere la Fiera:

TRASPORTI URBANI

  • Metropolitana
    Linea 1 (rossa) fermata Lotto
  • Mezzi di superficie
    Autobus n. 48, fermata Colleoni/Scarampo;
    Autobus n. 68, fermata P.zza G. Cesare;
    Autobus n. 78, fermata via Colleoni;
    Tram n. 19 fermata P.zza Sei Febbraio e
    L.goDomodossola;
  • Filovia n°90 circolare destra ferrmata Serra/Scarampo

TRASPORTI EXTRAURBANI

  • Treni FS: Stazione Centrale – Stazione Garibaldi
    Metropolitana Linea 2 Verde (direzione Famagosta/fermata Cadorna-Triennale) trasbordo sulla Linea 1 Rossa (per Fiera direzione Molino Dorino/fermata Amendola e/o Lotto Fiera 2).
    In alternativa, Linea 3 Gialla (direzione San Donato/fermata Duomo) trasbordo sulla Linea 1 Rossa (direzione Molino Dorino/fermata Amendola e/o Lotto Fiera 2).
  • Treni FNM: P.le Cadorna Metropolitana Linea 1 (rossa) fermate Lotto e Amendola

IN AUTO

  • Dalle tangenziali
    Seguire la segnaletica che indirizza agli ampi
    parcheggi di interscambio che corrispondono alle
    omonime stazioni della metropolitana, dove possibile
    parcheggiare la propria auto per tutta la giornata a
    tariffe preferenziali:

Cascina Gobba (n.1.800 posti)
San Donato (n.1.800 posti)
Famagosta (n.3.000 posti)
Bisceglie (n.1.900 posti)
Lampugnano (n.2.000 posti)
Molino Dorino (n.1.700 posti)

BestofShow-2012


Lucca Comics & Games 2012 è oramai alle spalle, ed è stata un’edizione “straordinaria”, sotto tutti gli aspettila kermesse del fumettLucca Comics, nuovo record, Da giovedì a domenica, è stato polverizzato il record di paganti stabilito un anno prima, a conferma di una crescita che pare inarrestabile: 180 mila biglietti staccati, contro i 155 mila del 2011, quando la rassegna durò però un giorno in più. E nonostante un tempo non eccezionale, che ha disturbato soprattutto la giornata conclusiva. Manifestazione di respiro internazionale, ormai, capace di richiamare tutti i più importanti addetti ai lavori ed esperti del mondo del fumetto e dei giochi.

Lasciando ad altra sede le considerazioni generali sulla fiera, vediamo ora di approfondire gli aspetti che riguardano la partecipazione di Giochi Uniti alla kermesse, iniziando dai riconoscimenti editoriali ottenuti, per poi tornare sugli altri aspetti nei prossimi, come la Finale Nazionale de I Coloni di Catan, la mostra sulla Paizo e la partecipazione di Jason Bulmahn e il portfolio review di Sarah Robinson, le centinaia di appassionati che hanno affollato il nostro stand per i quattro giorni della fiera.

Cominciamo quindi dalle “soddisfazioni” ricevute dalla critica, in articolare la vittoria nella categoria del gioco di ruolo riconosciuta all’eccellente Unico Anello dei nostri Francesco Nepitello e Marco Maggi, a riprova che autori italiani possono conseguire un successo internazionale (l’edizione originale è della Cubicle 7) anche in un settore ‘difficile’ come il gioco di ruolo.

Riportiamo di seguito le motivazioni con cui la giuria del Best of Show ha assegnato i premi, sia all’Unico Anello sia al Side Award vinto da Le Leggende di Andor:

 

UnicoAnello_slipcase_ITA

Best of Show – Gioco di Ruolo
Per la produzione sontuosa, la perfetta aderenza delle meccaniche di gioco all'ambientazione tolkieniana e l'importanza del progetto editoriale di respiro internazionale, il premio per il miglior gioco di ruolo va a "L'Unico Anello".
L’Unico Anello: Avventure Oltre Le Terre Selvagge (Giochi Uniti) di Francesco Nepitello e Marco Maggi

 

Andor

Side Award per il Miglior Progetto Editoriale
Il premio viene assegnato meritatamente a un gioco che si rivolge a fasce d'età molto trasversali: si spiega da solo in modo estremamente graduale grazie a una intelligente articolazione del materiale di gioco e permette inoltre una massima modularità e la presenza di molteplici scenari di gioco. Da non trascurare il fatto che può costituire un efficace "ponte" verso giochi più complessi.
Le Leggende di Andor (Giochi Uniti) di Michael Menzel

MassaScienza2012


Massa, dal 9 Novembre 2012 al 22 Febbraio 2013

"Massa Scienza", organizzata dal Comune di Massa, si propone come festival culturale a tema scientifico, ricco di conferenze, laboratori, attività ludiche e spettacoli.

Dopo avere esplorato nelle precedenti edizioni la bio­logia con Darwin, l’astronomia con Galileo, la fisica e la chimica con Marie Curie, l’informatica con Alan Turing, quest’anno ap­profondiremo le neuroscienze addentrandoci in quella scatola delle meraviglie che è il cervello umano.

L'edizione di quest'anno intende esplorare gli ambiti di ricerca nelle neuroscienze e per questo sono state previste attività di approfondimento finalizzate ad avvicinare alla scienza anche i giovani e i meno esperti, tramite laboratori ludico-didattici per i più piccoli, laboratori tematici per i più grandi e giornate speciali in cui verranno mostrate applicazioni della tecnologia, esperimenti e teorie scientifiche.

Lo scopo dell'iniziativa è quello di stimolare la curiosità per il mondo circostante, la capacità di osservazione della realtà e l'amore per il sapere, soprattutto nelle generazioni più giovani.

All’interno del palinsesto dei Massa Scienza 2012, segnaliamo, con largo anticipo, il seguente evento ludico a cura dell’Associazione Ludica Apuana.

 

IO GIOCO INTELLIGENTEMENTE

 

Bar Hermes - Piazza Mercurio

Domenica 20 Gennaio 2013

dalle ore 15.00 alle ore 19.00

Una giornata di gioco “intelligente”: verranno messi a disposizione di quanti interverranno alcuni giochi in scatola di alcune delle più importanti case editrici (tra cui Giochi Uniti), tali da favorire, oltre il piacere del gioco, anche il ragionamento e l’impegno della mente. L’evento è rivolto agli studenti delle scuole primarie, medie inferiori e superiori e alle loro famiglie.

 

A cura dell’Ass. ALA

ASSOCIAZIONE LUDICA APUANA

 

Partecipazione gratuita

INFO: 347 3087585

                  

Giochi_UnitiR

 

Ultimi aggiustamenti al line-up delle novità disponibili a Lucca Comics & Games a poche ore dall'inizio della fiera stessa. Come annunciato trasporti marittimi, sdoganamenti e ritardi vari finiscono per influenzare, anche se solo relativamente, quelli che erano i titoli annunciati per l'edizione di quest'anno della più importante esperienza ludica italiana.

Cominciamo dalle novità positive, ovvero quei titoli che non erano annunciati e che invece faranno la loro comparso in fiera e saranno disponibili per l'acquisto. Tre le novità vengono dal mondo dei giochi di ruolo, settore su cui evidentemente Giochi Uniti ha puntato molto quest'anno.

 

 

UNICO_ANELLO-PO_web-page

 

La prima novità è la presenza Pontelagolungo e Schermo del Maestro del Sapere per l'Unico Anello. Questo supplemento racchiude una esauriente guida a Pontelagolungo e i suoi abitanti, informazioni sulle Paludi Lunghe e le creature che la abitano e una nuova cultura giocabile - gli Uomini del Lago. Inoltre, questa pubblicazione contiene Lo Schermo per il Maestro del Sapere, un accessorio indispensabile per un veloce riferimento alle regole nel corso del gioco, splendidamente illustrato da Jon Hodgson. Una novità che originariamente era annunciata per il prossimo futuro, ma che sarà senz'altro gradita da tutti gli estimatori del gioco concepito da Maggi e Nepitello, che ha ricevuto oggi la candidatura al Best of Show come Miglior Gioco di Ruolo.

 

40KRP___ROGUE_TR_501a3d8a8c10a

 

L'altra novità GDR è la presenza, in tiratura ancora limitata ma che riteniamo sufficiente, di Rogue Trader: Il Richiamo del Firmamento, il supplemento-avventura per il gioco di ruolo di fantascienza ambientato nell'universo di Warhammer 40.000, che comprende un'epica campagna incentrata su tre avventure concatenate nonché una descrizione dettagliate dei principali pianeti e locazioni delle Stella Pagane, l'ambientazione di questa campagna. Il tutto in volume cartonato, completamente a colori di 144 pagine. A questi si aggiunge Zanne dal Passato, un’avventura introduttiva scritta per Pathfinder il Gioco di Ruolo. È stata pensata per personaggi del 1° e 2° livello e per i GM principianti, a cui sono dedicati consigli e annotazioni per facilitare e arricchire l’esperienza di gioco. L’avventura si svolge nelle terre selvagge a est di Gafolweed, un villaggio rurale in un mondo fantasy tradizionale. L’avventura è stata espressamente studiata per essere giocata con le regole semplificate, ma è fornita una appendice con tutto ciò che serve per essere adoperata con il regolamento completo. Insieme all’avventura sono forniti estratti per i giocatori, mappe tattiche e miniature di carta. 


                                      Hobbit_Gioco_Film-web

Novità molto importanti anche nel settore dei giochi da tavolo. Giungerà direttamente in fiera il nuovo Lo Hobbit: Il Gioco del Film; qui i giocatori assumono il ruolo dei nani (due per ogni giocatore) che intraprendono il pericoloso viaggio verso la Montagna Solitaria con lo hobbit Bilbo Baggins. Lungo la strada, incontreranno subdoli Troll, pericolosi Goblin e voraci Mannari e subiranno costantemente la minaccia di essere catturati dagli Orchi, e – se sono fortunati – troveranno il mago Gandalf, il Grigio, che potrà aiutarli. Nelle Montagne Nebbiose, Bilbo troverà l’Unico Anello, con il quale dovrà superare molte insidie nascoste. I giocatori vinceranno se riusciranno a superare Bosco Atro.

L’altra attesa novità è Serenissima, in cui i giocatori sono i membri di una famiglia mercantile durante il Rinascimento. Saranno chiamati a bilanciare i loro investimenti tra la classica attività commerciale e la pirateria vera e propria come si confaceva a quei tempi. Quindi dovranno armare una flotta di navi mercantili per acquistare e trasportare vari beni lungo le rotte del Mediterraneo e nel frattempo mantenere pronto del naviglio armato per difendersi e attaccare le flotte degli altri giocatori.

La prima edizione del Gioco vinse il prestigioso Concours International de Créateurs de Jeux de Société nel 1996.

 

QUARRIORS__web-page

Veniamo ora invece a quello che NON sarà presente in fiera. La mancanza più significativa sarà quella di Quarriors nell'edizione italiana che esce sotto marchio Giochi Uniti. Ma non abbiate paura, il gioco arriverà nel mese di Novembre e sarà accompagnato da un programma di sostituzione dei componenti per chi avesse acquistato l'edizione originale della Wizkids. Novità sulla edizione e come procedere per ottenere le parti ristampate, saranno annunciate a breve.

 

Infine Star Wars: X-Wing sarà presente in fiera, al centro di un ampio programma di demo, ma non sarà disponibile alla vendita se non nelle settimane successive. X-Wing è un frenetico gioco di combattimento tattico spaziale ambientato nell’universo di Star Wars. I giocatori controllano gli astrocaccia appartenenti all’Alleanza Ribelle o all’Impero Galattico, li equipaggiano con armi speciali, migliorie e piloti dalle diverse caratteristiche per poi sfidarsi in mirabolanti duelli spaziali. Indubbiamente molto atteso, il gioco arriverà presto nei negozi con la scatola base e i primi quattro astrocaccia venduti separatamente, a cui seguiranno altri modelli ed espansioni.



                         Giochi_UnitiR


Pubblichiamo una scaletta di rapida consultazione con il programma dei nostri ospiti per la fiera di Lucca Comics & Games di questo fine settimana, in particolare in Guest of Honor Jason Bulmahn ma anche la folta schiera di autori italiani cha vanno dagli inossidabili Maggi & Nepitello, agli autori di Jungle Brunch, Borsa e Bellini, per finire con Walter Obert, di cui verrà presentata lo Arrgh-tek!

Jason Bulmahn

Ospiti2012-Bulmahn

Jason Bulmahn (Milwaukee, Stati Uniti, 1976) è un autore di giochi statunitense, responsabile dello sviluppo del gioco di ruolo Pathfinder.

Nel 2011 Pathfinder diventa il primo gioco di ruolo a livello mondiale a superare le vendite di Dungeons & Dragons, il padre di tutti i giochi di ruolo. Questo traguardo coincide, in Italia, con il passaggio del titolo dalla Wyrd Edizione che ha introdotto il gioco in Italia alla storica casa editrice Stratelibri in Giochi Uniti.

Il primato nelle vendite 2011 è solo l’ultimo riconoscimento del lavoro di Jason Bulmahn, che fin dalla versione beta di Pathfinder aveva ricevuto il premio Gold Ennie per il miglior prodotto gratuito o supplemento web nel 2008.

Editore capo della rivista “Dragon” nel 2004, è capo progettista della “Paizo Publishing” dal 2008 ed in particolare della linea Pathfinder Gioco di Ruolo.

Ha anche scritto o contribuito a numerosi moduli e supplementi per Pathfinder, come Carnival of Tears, ed è autore di libri come Secrets of Xen'Drik, Expedition to the Ruins of Greyhawk, Dungeonscape ed Elder Evils.

A completare il percorso per tutti gli appassionati di Pathfinder, a Lucca tornerà a novembre anche l'artista Wayne Reynolds presso lo stand Wyrd Edizioni, che è l'autore delle copertine, e si andrà a formare una coppia straordinaria per tutti gli appassionati di questo nuovo classico dei giochi di ruolo.

Gioca a Pathfinder con Jason Bulmahn

Quale modo migliore di conoscere l'opera di un autore, se non provarla direttamente con lui? E quale modo migliore di provare i suoi giochi, se non giocarci assieme a lui? Lucca Games 2012 vi offre l'occasione per farlo.

Gli appuntamenti per giocare sono due: Venerdì 2 e Sabato 3 Novembre*, entrambi dalle ore 11 alle ore 15.

* Attenzione: i posti per entrambe le sessioni sono esauriti. Ulteriori richieste di iscrizione saranno accettate in lista d'attesa.

Jason Bulmahn, ospite d'onore a Lucca Games 2012, sarà Game Master di due sessione di gioco del Gioco di Ruolo di sua creazione che ha sbancato il panorama mondiale del GdR: Pathfinder, da quest'anno al primo posto nel gradimento dei giocatori. 


La sessione di gioco sarà strutturata per un massimo di quattro giocatori, a cui saranno assegnati personaggi pre-generati, e avrà una durata prevista dalle tre alle quattro ore.


ATTENZIONE: La sessione di gioco si svolgerà in lingua IngleseE' necessaria una buona conoscenza della lingua inglese parlata, al fine di non rallentare il gioco con continue traduzioni.  

La partecipazione all'evento é gratuita e su prenotazione, una volta esauriti i posti disponibili sarà applicato il principio della lista d'attesa; le richieste di iscrizione dovranno essere inviate all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prototype Review Corner

Domenica 4 Novembre, ore 11:00-13:00

Jason Bulmahn, padre dell'ormai celebre Pathfinder, GdR campione di vendite e gradimento, apre a Lucca Games la sua stanza dei bottoni a chi desidera cimentarsi nello sviluppo del prossimo manuale in uscita per il gioco.

Si, avete capito bene: questa volta non si parla di teorie regolistiche o del modo in cui l'autore concepisce le sue opere, ma si lavora direttamente su materiale che sarà prossimamente pubblicato, andando a far parte della linea editoriale Paizo Publishing.

Un think-tank che vede i partecipanti lavorare fianco a fianco con l'autore, mettendo in comune le proprie idee ed esperienze al fine di costruire una parte di quello che sarà un vero prodotto editoriale. Come naturale risultato di tutto ciò, i nomi dei partecipanti all'evento saranno citati nei "credits" del manuale tra gli sviluppatori, a testimonianza del loro contributo alla stesura dell'opera.

Nota importante: data la potenziale rilevanza commerciale del partecipare, sia pure per un breve periodo, allo sviluppo di un manuale di gioco ancora da pubblicare, ai partecipanti al seminario sarà richiesto di sottoscrivere un accordo di non divulgazione (Non-Disclosure Agreement) che li impegna a non divulgare il contenuto del manuale prima della sua pubblicazione.

Per informazioni e per iscrizioni, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lucca Games conferma appuntamento per gli aspiranti autori di giochi desiderosi di testare le proprie creazioni: il Prototype Review Corner (B112).

Incontri di 30 minuti a tu per tu con professionisti del gioco –autori ed editori - a cui esporre, senza alcun vincolo economico o commerciale, il proprio prototipo di gioco, e da cui ricevere senza peli sulla lingua commenti, critiche e pareri.

L'iscrizione é gestita per via telematica: é sufficiente compilare (previa registrazione) il modulo online che trovate nell'area moduli di Lucca Games. La partecipazione é gratuita, ma per accedere al padiglione é necessario aver acquistato un biglietto valido per il giorno dell'incontro.

Buhlman sarà disponibile   Domenica 4 Novembre dalle 15.00 alle 18.00 (presso l'area mostra "I sentieri fantastici di Pathfinder" A112)

 

Marco Maggi & Francesco Nepitello

Ospiti2012-Nepitello

 

Marco Maggi e Francesco Nepitello s’incontrano creativamente alla fine degli anni ’80, dando inizio a un indissolubile sodalizio che nel corso del tempo li ha portati a lavorare insieme alla creazione di giochi di ruolo, di carte e di società, a gestire un negozio di giochi, arrivando infine ad abitare nella stessa isola della Giudecca, a Venezia.

La missione della loro carriera di autori è sempre stata quella di creare giochi adatti a bimbi intelligenti e adulti che lo sono un po’ meno, ideale meta quasi raggiunta con MicroMutants (X-bugs in una precedente edizione), il gioco delle pulci guerriere, con il quale hanno iniziato a farsi conoscere in campo internazionale verso la fine degli anni ’90.


Hanno fatto i primi passi come autori grazie al maestro Alex Randolph e i suoi degni discepoli, Dario De Toffoli e Leo Colovini, e nel corso degli anni hanno collaborato a diverso titolo con studiogiochi e alla creazione da Lex Arcana a Hektor und Achill e i recenti prodotti della linea Star Wars: Clone Wars di Clementoni.


In team con Roberto Di Meglio, hanno pubblicato per la Nexus Editrice i loro più grandi successi: La Guerra dell’anello nel 2004, che ha venduto più di 100.000 copie, Marvel Heroes nel 2006 e il recentissimo L’Era di Conan.

Nel 2011, proprio durante Lucca Games 2011, esce l’atteso gioco di ruolo L’Unico Anello su licenza italiana di Giochi Uniti, ambientato nella Terra di Mezzo di Tolkien, che subito riceve l’apprezzamento di critica e pubblico. A GenCon agli Ennie Awards nell’edizione inglese della Cubicle 7, si aggiudica due Silver come Best Production Values (Scatola Base) e Best Free Product
(The One Ring: Words of the Wise) e un Gold come Best Art, Interior (The One Ring: Adventures Over the Edge of the Wild).
 

Programma:

 

Sabato 3 Novembre

11.00 – 12.00 Sessione di Gioco con gli Autori (A102- Stand Giochi Uniti)

12.00- 13.00 Incontro con il pubblico per sessione di autografi e discussione di progetti attuali e futuri per la linea L’Unico Anello (A102- Stand Giochi Uniti)

15.00 – 16.00 Sessione di Gioco de L’Unico Anello con gli Autori (A102- Stand Giochi Uniti)

17.00 – 18.00 Sessione di Gioco de L’Unico Anello con gli Autori (A102- Stand Giochi Uniti)

Domenica 4 Novembre

11.00 – 12.00 Sessione di Gioco de L’Unico Anello con gli Autori (A102- Stand Giochi Uniti)

12.00- 13.00 Incontro con il pubblico per sessione di autografi e discussione di progetti attuali e futuri per la linea L’Unico Anello (A102- Stand Giochi Uniti)

15.00 – 16.00 Sessione di Gioco de L’Unico Anello con gli Autori (A102- Stand Giochi Uniti)

 

Walter Obert

Ospiti2012-Obert

 
Dalla sua Piossasco, Walter continua da anni a produrre con cadenza regolare nuovi titoli: da Chang Cheng prodotto in Italia per l’allora Tenki Games e coautore di Kragmortha per Stratelibri (Migliore Gioco per Famiglie) nel 2007, fino all’ultima fatica Arrgh-tek, Obert ha prodotto negli ultimi anni almeno 10 titoli, inserendosi di diritto nella prolifica scuola piemontese di autori ludici.

Quest’anno Walter sarà presso lo stand di Giochi Uniti domenica, dove si unirà alle nostre ‘preistoriche’ ragazze per cercarvi di spiegare i principi architettonici dell’età della pietra a suon di colpi di clava!

L’appuntamento con Walter Obert per giocare insieme a Arrgh-Tek è:

Domenica 4 Novembre

ORARIO IN DEFINIZIONE Sessione di Gioco con Walter Obert (A102- Stand Giochi Uniti)

 

Luca Bellini & Luca Borsa

Ospiti2012-Borsa


Già vincitore del premio "Best Graphic Design"
per il progetto grafico di Mauro Pelosi durante il Lucca Comics & Games 2011, Jungle Brunch, di Luca Bellini e Luca Borsa si presenta come un gioco di carte veloce e divertente per tutta la famiglia. Ottimo lavoro della coppia italiana Luca Borsa (già autore di Verbindung Gesucht per Ravensburger e di The Slipping Lions la società greca Desyllas Games) e Luca Bellini dedicata ai più piccoli e ai loro genitori. Anche i due autori saranno presenti allo stand di Giochi Uniti per incontrare il pubblico e farvi giocare Sabato 3 Novembre.

Sabato 3 Novembre

ORARIO IN DEFINIZIONE Sessione di Gioco a Jungle Brunch con Borsa & Bellini (A102- Stand Giochi Uniti)

 

 

 

 

English (UK)italiano
Copyright © 2018 Giochi da tavolo. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.