Giochi UnitiR

lucca-comics-and-games-2016

La kermesse di Lucca è da anni una grande occasione per provare novità, giochi inediti o semplicemente giochi usciti nelle ultime settimane che non si è ancora avuta la possibilità di testare. Giochi Uniti è da sempre all’avanguardia nel campo delle dimostrazioni di giochi e anche questa per Lucca Comics & Games offre ben tre aree dedicate a provare i nostri giochi, che spaziano dai titoli per i più piccoli a quelli mass market, per finire con i giochi per gli appassionati del genere, e che vanno dai grandi classici alle ultime novità, dai prodotti proprietari ai prototipi di giochi in futura uscita. Ricordiamo che Giochi Uniti si riserva di modificare in sede di fiera i giochi in dimostrazione per fare spazio alle novità dell’ultimo minuto o sopperire alle richieste degli appassionati sopraggiunti.

Quest’anno la novità maggiore sarà la creazione di un’area dedicata ai giochi proprietari e alle ultime novità; come molti sapranno, sono molti i prodotti realizzati direttamente da Giochi Uniti in questi ultimi mesi che stanno per vedere la luce e non vi è migliore occasione che Lucca Games per presentare in anteprima sul mercato italiano queste produzioni. Sarà così possibile provare, oltre all’oramai classico Acqua Brunch che tutti conoscete, il nuovo divertentissimo Dungeon Hero Manager, in cui i giocatori impersonano l’originale ruolo di “finanziatori di avventurieri” pronti a mandare degli sprovveduti eroi a saccheggiare i dungeon più pericolosi con la prospettiva di arricchirsi alle spalle di prodi esploratori (non molto furbi); il manageriale Guilds, dove i giocatori dovranno creare la gilda più prestigiosa attirando i personaggi più importanti della città e costruire una sede ampia e funzionale per soddisfare le attese del Re di un reame fantasy; il narrativo Geronimo Stilton Nel Regno della Fantasia, dove i giocatori devono raccontare a turno i capitoli di una storia e per essere i narratori più bravi dovranno esprimere le emozioni indicate sulle carte e far viaggiare con la fantasia gli altri giocatori attraverso diversi regni, non facendo però capire che elementi vogliono introdurre nella storia; lo spassoso Matrimonio Reale, dove i goblin-giocatori dovranno occuparsi di organizzare il matrimonio della principessa Koncita all’interno della sua stanza da letto, tra screzi, imbrogli, un cane molto aggressivo e una futura sposa molto nevrotica, il tutto condito da goblin in maschera che si aggireranno nello stand; infine, last but not least, l’annunciato Rhein- River Trade, il gioco manageriale sul traffico merci lungo la principale arteria fluviale d’Europa, dove i giocatori dovranno gestire una ditta di trasporti assicurando la spedizione più efficiente ed economica rispetto alla concorrenza, trasportando merci con furgoni, treni, navi e aerei. A questi titoli proprietari si aggiungeranno le dimostrazioni nella stessa area di tutte le più importanti novità, come il ritorno di Imothep, un classico dei german game riproposto in una nuova edizione da Kosmos, il nuovo Pina Pirata, divertente card game per i più piccoli e le famiglie sulla caccia al tesoro di un gruppo di animali-pirata, e il coinvolgente Fuggi! Fuggi! la nuova edizione di un classico di Freise, dove i malcapitati giocatori devono fuggire del terribile maniero del principe Fieso e del suo mostro Forunkulus, lasciando gli altri ospiti nelle fauci di questa terribile creatura.

Venendo poi al padiglione dei giochi su licenza, la scelta è molto nutrita: si va da uno dei titoli più attesi e apprezzati dello scorso anno, Marco Polo, ai classici Coloni di Catan e Carcassonne, di cui sarà disponibile in nuovo spin-off Carcassonne Rio della Amazzoni, ad altri titoli che sono diventati in breve tempo tra i titoli board game di maggiore successo come Puerto Rico, il grande classico dei german game creato nel 2002 da Andreas Seyfarth, Leggende di Andor, gioco fantasy di nuova generazione che ha visto l’autore Michael Menzel ospite della fiera di Lucca, El Grande, altro classico dei giochi da tavolo che ha rivisto la luce quest’anno nella nuova edizione big box, Dominion, il gioco di deck building per antonomasia, ma anche titoli dedicati ai più piccoli, di facile apprendimento e giocabili in famiglia quali Bicchierini Sprint, Halli Galli, Cacio & Dadi e Occhio!

Infine vi è l’area giochi di ruolo sarà presente il nostro titolo principale, Pathfinder, gioco di ruolo fantasy di riferimento degli ultimi 10 anni sia nella versione gioco di ruolo che gioco di carte, ma anche gli altri giochi da noi prodotti, ovvero Sulle Tracce di Cthulhu, ispirato ai racconti di H.P. Lovecraft, e RogueTrader/Horus Heresy, ambientati nell’universo futuristico di Warhammer 40.000.

Per la disposizione, la nostra area all’interno del Padiglione Carducci mantiene la sua storica posizione, permettendo a tutti gli appassionati di raggiungerci facilmente e senza indugi.

Vi aspettiamo!

AddThis Social Bookmark Button
English (UK)italiano
Copyright © 2017 Giochi da tavolo. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.