BOS_carteIl Best of Show è il principale riconoscimento italiano per il Miglior Gioco di Ruolo, il Miglior Gioco Collezionabile, il Miglior Gioco di Carte e il Miglior Gioco da Tavolo che dal 1993 Lucca Games assegna ai migliori prodotti presentati alla manifestazione.

Presidente di Giuria dell’edizione 2009 è stato Luca Giuliano, già vincitore di un Best of Show con On Stage! nel 1995 e del Premio alla Carriera nel 2005.

Al suo fianco i tre giurati tecnici: Duccio Vitale, esperto autore di giochi e fondatore delle edizioni Eurogames, due volte vincitore del Best of Show nel 1996 e nel 1998; Paolo Fasce, giornalista ludico, ma anche fondatore della storica Ludoteca Labyrinth di Genova; Paola "Paoletta" Mogliotti, cofondatrice dellla comunità ludica GiocaTorino, ma anche ideatrice e conduttrice della nota trasmissione radiofonica Frequenza Ludica.

Ha completato la Giuria il coordinatore dei lavori Fabrizio "'Brizio" Paoli, membro dell'organizzazione di Lucca Games e ormai veterano del Best of Show.

A vincere il premio Best of Show-Miglior Gioco di carte è stato Dominion, una vittoria che riconosce il grande successo di questo gioco nel 2008 e uscito in edizione italiana nel 2009.

Le nomination nella categoria Miglior Gioco di Carte 2009 erano:

- Dominion (Stupor Mundi) di D. X. Vaccarino

- Semenza (Stratelibri) di U. Rosenberg

- Tokyo Train (Oliphante) di W. Obert

Questa la motivazione della giuria:

“Nel mondo dei giochi di carte ogni tanto si affaccia una novità folgorante che sa raccogliere il meglio di quanto è stato inventato in precedenza per restituire meccanismi nuovi che catturano l'attenzione di giocatori esperti e di novizi. Per questa sua peculiare capacità di allargare la platea degli appassionati con un meccanismo intrigante che permette di personalizzare il proprio percorso di gioco in una serie infinita di varianti, il Best of Show per il Miglior Gioco di Carte è assegnato a una produzione Stupor Mundi di Donald X. Vaccarino: Dominion.”

Un vero successo, quindi, per il gioco di Donald X Vaccarino che sta conquistando anche gli appassionati dei classici giochi di carte collezionabili.

I giocatori cercano di creare un proprio dominio! In gara con gli avversari per ottenere le terre migliori e assoldare lavoranti e guerrieri. Tutto ciò sviluppando il proprio mazzetto di turno in turno. Il gioco di carte non collezionabili contiene 500 carte appartenenti a 33 tipi diversi; queste assicurano partite sempre diverse e interessanti: usando strategia e astuzia, ogni giocatore può decidere di costruire il proprio mazzetto in maniera sempre diversa. Dominion riesce ad appassionare anche grazie alla varietà e alla semplicità con cui i giocatori possono approcciarsi durante le prime partite.

AddThis Social Bookmark Button
English (UK)italiano
Copyright © 2018 Giochi da tavolo. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.