Citta-scienza-2011-06

Si è tenuta un’importante mostra da sabato 28 fino a lunedì 30 maggio  per rispolverare la storia culturale e materiale del Gioco,  alla Città della Scienza a Napoli. L’Archeologa Anna Abbate che – in collaborazione con il Gruppo Archeologico dei Campi Flegrei,  Gaetano Bellucci e Silvana Cristofoli di “Giocando nel Tempo” e il contributo di Rosaria Abbate per il montaggio video – ha presentato questa  mostra interattiva sul gioco.

Numerosi siti archeologici infatti, forniscono importanti indizi circa la storia dei giochi da tavolo: la tomba reale di Merkenera contiene le raffigurazioni del Senet, il più antico gioco da tavolo noto, mentre la tomba di Ur conteneva il Gioco reale di Ur. All’interno della mostra è stato possibile possibile  ritrovare la ricostruzione di questi ed altri interessantissimi giochi del passato, ed una mostra fotografica ha illustrato alcuni dei più famosi affreschi di tutti i tempi dove il gioco è il protagonista indiscusso.
Gli interessati hanno potuto divertirsi con numerosi giochi da tavolo messi a disposizione da “Giochi Uniti”.

 

Per maggiori informazioni sulla mostra visitate il sito della Fondazione Idis della Città della Scienza

Presentiamo qui una carrellata d’immagini dei molti visitatori, grandi e piccoli, che hanno potuto provare vari giochi con la supervisione dei nostri dimostratori.


 

AddThis Social Bookmark Button
English (UK)italiano
Copyright © 2017 Giochi da tavolo. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.