L’attesa è finita!

La Maledizione del Trono Cremisi, forse uno dei migliori Adventure Path di Pathfinder mai pubblicato, sarà tra pochi giorni disponibile sia sul nostro sito che nei vostri negozi di giochi.

Inedito in italiano, in realtà questo Adventure Path ha una lunga e gloriosa storia in lingua inglese, pubblicato dalla Paizo prima ancora che Pathfinder, come oggi lo conosciamo, vedesse la luce. Infatti, questa campagna è stata originariamente pubblicata nel 2008, un anno prima dell’uscita del Manuale di Gioco di Pathfinder, e sfogliando questo volume è possibile vedere alcune delle idee che erano in fase di sviluppo per il nuovo sistema di gioco già presenti in questo Adventure Path, come combattimenti più cinematici e la risoluzione d’incontri tramite prove di abilità multiple. Il tutto accompagnato da una trama avvincente fatta di re morenti, oscure maledizioni, criminali di ogni risma, e una città sconvolta da rivolte e pestilenze. L’incipit dell’avventura prende spunto proprio dalla Maledizione del Trono Cremisi, una sorta di maleficio che prende il nome dalla triste tradizione della città di Korvosa, dove mai un solo reggente è morto di vecchiaia o lasciato il trono in eredità a un successore.
Ed ecco che ora Giochi Uniti Srl presenta questa saga in un unico volume cartonato di lusso, sulla scia di quanto fatto da Paizo LCC pochi mesi prima. Non si tratta solo di una raccolta, ma il materiale è stato aggiornato e rivisto in modo che ora utilizza le regole di Pathfinder nella loro interezza, presentando nuove statistiche per mostri, nuove mappe, e anche nuovi contenuti per l’avventura.

La Saga
La Maledizione del Trono Cremisi è considerata un classico per un motivo, ovvero la trama entusiasmante e dettagliata con cui coinvolge i giocatori, e che la distingue dalle altre avventure GDR fantasy disponibili sul mercato. La trama comincia con i PG alle prime armi che danno la caccia a un boss della malavita locale, Gaedren Lamm, che si nasconde tra i vicoli del porto della città di Korvosa. Da questo inizio in sordina, i giocatori verranno poi travolti dagli eventi che sconvolgono la città di Korvosa, a partire dalla scomparsa del re e la seguente successione della sua consorte. Il quadro che si delinea è così vivido che sembra davvero di trovarsi in una realtà alternativa, dove la storia progredisce anche se inizialmente i PG hanno un ruolo non da protagonisti, potendo perà scoprire la città mentre si dà la caccia a Lamm, e avventurarsi in trame secondarie.
Come il primo capitolo, l'intera avventura è altrettanto dettagliata, con una cura difficilmente riscontrabile in altre campagne pubblicate in precedenza. Ci sono sfide basate sull’uso delle abilità che i PG devono affrontare per cercare di districarsi tra i tanti eventi che accadono nella città mentre precipita nel caos, e molte di queste prove non prevedono combattimenti; per l’esattezza il secondo capitolo è quasi privo di scontri, e richiede invece di superare molti incontri “sociali” e ottenere l’appoggio di vari personaggi mentre la pestilenza si diffonde.

Pathfinder-Blackjack
Invece di limitarsi a passare da dungeon ad un altro, la trama presenta un cast di personaggi ben definiti, con propri desideri, esigenze e obiettivi, riequilibrando la tragicità degli eventi che si susseguono - la morte del re, l'ascensione della regina, le rivolte, il contagio - con momenti di umorismo, come rintracciare un pittore folle, e di dover “vincere” l’approvazione del pubblico sfidando l'Imperatore di Vecchia Korvosa ad un eccitante incontro di maiale insanguinato, un gioco mortale amato da questo personaggio!
Giocando quest’avventura ci si sente un po’ come davanti la televisione a guardare la nostra serie preferita: ci sono gli episodi principali della storia, ma anche molte trame sideline che si possono intraprendere, senza che queste deraglino la trama o facciano perdere di vista lo scopo finale, ma aumentando la sensazione di vivere in un mondo alternativo, e rendendo i giocatori più partecipi degli eventi a venire. Dopo tutto, la premessa della saga è che Korvosa è minacciata dai disordini che seguono l’ultima manifestazione della Maledizione del Trono Cremisi, e la trama funziona se i PG si prendono a cuore le persone e i luoghi della città. Intervallate in tutto l’arco della campagna ci sono piccole parti narrative e di gioco di ruolo, come la prima apparizione dell’eroe vigilante mascherato Blackjack, che appare proprio nel momento giusto per interrompere un'esecuzione.

Pathfinder shinglechase
Creando così un mondo di cui i personaggi si preoccupano, si può ricompensarli non per uccidere mostri, ma per aver fatto progredire la storia, e non solo assegnando XP per il completamento di alcuni eventi, ma dettando lo svolgimento futuro dell'avventura, prendendo in considerazione le azioni dei giocatori e presentando più opzioni sullo sviluppo futuro della campagna.

Questo crea un incentivo per far andare avanti la storia e proseguire su un cammino di narrazione coinvolgente. Vi è comunque tutto lo spazio per i giocatori per essere “avventurieri”, diventare gli eroi di Korvosa e sconfiggere la Maledizione del Trono Cremisi; i giocatori possono diventare ricchi, o indossare il mantello di Blackjack, e inseguire cultisti Urgathoan ... insomma c'è qualcosa per tutti in questo percorso avventura.

E non dimenticate la sfida al maiale insanguinato!

L’Edizione Nuova o, meglio, Inedita

Questa edizione ha permesso di arricchire ulteriormente il materiale presente nella saga originale; molte sono le nuove illustrazioni, e le mappe sono riviste ed aggiornate. Come anticipato, tutti i blocchi delle statistiche sono stati riscritti per essere completamente compatibili con Pathfinder.
Inoltre, oltre ai capitoli originali, sono presenti oltre cento pagine di appendici che ampliano le informazioni presentate durante il Path sulla città di Korvosa e i 12 PNG più importanti, le loro storie passate, le motivazioni e le azioni nel corso dell'avventura. Viene poi introdotto il mazzo dell’Apprensura (non preoccupatevi, presto sarà disponibile anche in italiano), e come utilizzarlo all’interno della campagna, nuovi mostri (qui ne presentiamo alcuni), nuove opzioni di classe.

Quindi, se state cercando una nuova campagna da giocare, o qualcosa di pronto da inserire nel vostro mondo, vale sicuramente la pena acquistare La Maledizione del Trono Cremisi, presto disponibile nel vostro negozio di giochi preferito.

AddThis Social Bookmark Button
English (UK)italiano